Descrizione Progetto

Villa della Porta Bozzolo (18 km)

Nata nel XVI secolo come una residenza di campagna, divenne nobile casa di rappresentanza ed è stata ampliata con un ampio giardino in stile italiano, una delle creazioni architettoniche nel verde più maestosa e armoniosa sopravvissuta oggi in Italia. Gli ambienti interni conservano uno dei cicli più decorativo e sofisticato della Lombardia del Settecento, attribuito in gran parte alla bottega dell’artista varesino Magatti. La struttura principale della Villa è accostata da interessanti rustici, fra i quali ci sono le stalle, le scuderie, i granai e una pressa monumentale.

Non perdeteci il parco e il roseto, in fiore nel mese di maggio. La villa ospita anche un caffè ristorante e diversi eventi nel periodo estivo.

Scopri di più